GeoHot e la battaglia con il nuovo iBoot

Come noi tutti sappiamo, la Apple per mettere i bastoni fra le ruote al JailBreak, ha installato nei suoi nuovi dispositivi un nuovo iBoot che permette soltanto il Tethered JailBreak dopo l’utilizzo di Blackra1n per ben due volte di seguito. Ma GeoHot non ci sta a questa restrizione imposta da Cupertino e ha deciso di creare un “Dongle“, ossia un hardware da portarsi dietro, che permetterà di riavviare l’iPhone correttamente senza aver con se un pc per rieseguire lo sblocco.

Questa volta però al Mago di Cambridge sembrano non bastare le donazioni degli utenti, infatti vuole farsi un’idea di quanto possa interessare questo progetto e soprattuto quanto sia disposta a spendere l’utenza per avere tra le proprie mani questo dispositivo. Per essere sicuro di tutto ciò ha lanciato un sondaggio a cui potete votare cliccando qui.

Come noi tutti sappiamo, la Apple per mettere i bastoni fra le ruote al JailBreak, ha installato nei suoi nuovi…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: