Entra su Scontiamolo, il nostro canale di Offerte e Sconti su Telegram.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Una tabella mostra un confronto tra i tempi di ricarica di un iPhone 4 tramite USB e tramite la presa elettrica

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Ieri, i ragazzi di WhenWillApple hanno eseguito un test molto accurato per stabilire il metodo più veloce per ricaricare l’iPhone 4. Proprio come l’iPad (e come è ovvio che sia), si è visto la ricarica tramite la normale presa elettrica di casa è più veloce rispetto alla ricarica tramite USB.

Questa volta però la differenza non è stata tanta, infatti, la ricarica completa tramite la presa elettrica, ha richiesto 30 minuti in meno rispetto a quella USB. Nei test si è partiti da un iPhone completamente scarico (ed automaticamente spento). Si è anche osservato che connettendo l’iPhone all’USB, la riaccensione del dispositivo avviene dopo 4 minuti e 49 secondi, mentre la stessa operazione levata alla presa elettrica domestica avviene in tempi assai minori di circa 2 minuti. In definitiva, se avete fretta, collegate l’iPhone alla presa ed attendete la ricarica!

Via | WWA

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.