Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

iPhone

SquirrelFish Extreme rende i Javascript più veloci che mai

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Nei giorni scorsi abbiamo parlato di Chrome il potente Browser di Google caratterizzato da una grande velocità e dal V8 che garantisce migliori prestazioni e velocità per quanto riguarda i javascript contenuti nelle pagine web. Chrome si basa anche sul Webkit di Safari che si è rivelato il browser più veloce che esiste. Oggi sul blog del Webkit appunto, è stato presentato SquirrelFish Extreme (SFX), l’interprete di JavaScript di prossima generazione che usa le tecniche più avanzate per ottenere performance mai viste prima! L’implementazione di questo interprete renderà l’attuale Safari 3.1 di Apple addirittura 3 volte più veloce ed è il 38% più veloce dell’attuale V8 di Google! Sappiamo che Apple ha cambiato codifica dei Javascript nel passaggio dal firmware 1.1.4 al 2.0, quindi speriamo di vedere in futuro questa ulteriore modifica anche nel browser dell’iPhone che proprio come quello per mac e pc si basa sullo stesso WebKit.

[Via]

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.