Chitika, monitorando 9 milioni di pagine caricate da iPhone, ha rilevato alcuni dati molto interessanti. Secondo i risultati ottenuti, infatti, avrebbe scoperto che l’accesso ai siti è stato effettuato con il 50% avente iOS 4, il 49% con iPhone OS 3.x e, probabilmente, l’1% con iPhone OS 2.x (composto dai possessori del vecchio iPhone EDGE).

Tra i risultati, inoltre, sembra che soltanto il 10% degli utilizzatori di iOS 4 abbia eseguito l’aggiornamento consigliato da Apple per correggere l’algoritmo per la visualizzazione delle barre del segnale, ovvero iOS 4.0.1.

Via | Melamorsicata