Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

OpenFeint pronto a sfidare il nuovo Game Center di Apple. Ecco PlayTime!
Notizie

OpenFeint pronto a sfidare il nuovo Game Center di Apple. Ecco PlayTime! 

Con l’introduzione di Game Center in iOS 4.1, moltissime società stanno integrando le loro applicazioni a questa nuova piattaforma offerta da Apple, abbandonando i servizi di “terze parti”. A differenza di Firemint, tuttavia, OpenFeint sembra non voler mollare la presa. Grazie ad un nuovo social network dedicato, chiamato PlayTime, l’azienda dichiara guerra ad Apple.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Per non perdere la posizione acquisita nel tempo, OpenFeint ha deciso di rispondere con un investimento nell’innovazione per restare al passo con Apple e le sue scelte. PlayTime è molto simile a GameCenter ma offre molto di più. Presente sia su Android che su iOS, rende possibile una partita anche tra due dispositivi diversi (Android ed iOS appunto).

Il servizio consente inoltre di effettuare una chat vocale durante le partite e di ripristinare automaticamente lo stato del gioco in caso uno dei giocatori lo abbandoni o dovesse avere dei problemi tecnici. Quando il device in questione non sarà più disponibile, il controllo verrà passato al computer che vi permetterà comunque di finire la partita in corso. Secondo quanto affermato dal CEO di AuroraFeint, l’integrazione è davvero immediata:

Tradizionalmente, la tecnologia multigiocatore è restata accessibile solo agli sviluppatori di fascia alta. E’ semplicemente troppo complicata e richiede parecchio tempo. Per questo abbiamo inventato PlayTime, che permette di integrare il multiplayer in un casual game letteralmente con una giornata di lavoro.

Sarà interessante capire le mosse di Apple per contrastare questa nuova piattaforma. Il sistema dovrebbe essere messo a punto entro la fine dell’anno corrente quindi non ci resta che aspettare!

Via | MelaBlog

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.