A poche ore dal rilascio del Firmware 4.1, sono già comparse in App Store le prime applicazioni che richeidono il Firmware 4.1 o superiore per funzionare. Prima tra tutte è iMovie. Ecco una semplice guida per riuscire a cambiare la versione del firmware installato e far credere ad iTunes e alll’App Store che sul nostro device sia installato il nuovo iOS 4.1 anche se montiamo una versione precedente.

Tramite questa guida non andremo realmente ad installare il firmware 4.1, perciò non potremo usufruire delle nuove funzioni introdotte con esso: lo scopo della procedura è semplicemente quello di riuscire a superare la barriera ed installare tranquillamente le applicazioni che vogliamo sui firmware precedenti e jailbroken.

Requisiti:

  • iPhone o iPod touch jailbroken
  • iFile

Guida:

Innanzitutto, aprite iFile e recatevi nel percorso /System/Library/CoreServices. In questa cartella scorrete in basso fino a che non trovate un file denominato “SystemVersion.plist”: cliccate su di esso e nel caso vi venisse chiesto con che modalità aprirlo, selezionate Property List Viewer.

All’interno del plist, cercate la voce “ProductVersion”: ora dovremo sostituire la stringa sottostante, mettendo “4.1” (senza virgolette) al posto di “4.0.1” o “4.0”.

Una volta fatto questo, cerchiamo la voce “ProductBuildVersion”: ora, sostituiamo la build indicata nella stringa sottostante con “8B117” (senza virgolette, rispettando la B maiuscola).

Il vostro file dovrebbe essere identico a quello mostrato nello screenshot sottostante. Se tutto è apposto, salviamo il file con l’apposito tasto in alto a destra ed usciamo da iFile. A questo punto ci basterà riavviare il dispositivo per applicare le modifiche!

In questo modo iTunes non ci chiederà più di aggiornare con una versione più recente di iOS (almeno fino all’uscita di una versione successiva al 4.1) e potremo installare le applicazioni che richiedono iOS4.1 come requisiti minimi. Come già detto però, non avremo a disposizione le nuove funzioni, come il Game Center o l’HDR.