Jailbreak

Nintendo Switch è stato hackerato utilizzando l’exploit che ha permesso il jailbreak di iOS 9.3 [AGGIORNATO]

Durante lo scorso fine settimana l’hacker italiano Luca Todesco è riuscito a hackerare l’ultima console di Nintendo. La falla di sicurezza utilizzata da Todesco è la stessa che ha permesso il jailbreak di iOS 9.3.

Luca Todesco è l’hacker italiano, che ha reso possibile il jailbreak di iOS, tramite il procedimento ampiamente descritto in questa nostra guida dedicata. Dopo l’uscita della console Nintendo Switch, avvenuta appena lo scorso 3 marzo, l’hacker si è messo a lavoro per cercare di violarla. Appena una settimana dopo il lancio, la console è già stata violata, sfruttando la falla di sicurezza, che ha reso possibile il jailbreak di iOS 9.3.

Nintendo Switch attualmente non ha un browser web, che potrebbe essere utilizzato per trovare qualche falla di sicurezza. L’hacker ha dovuto quindi sfruttare le funzionalità di condivisione della console, per avere un accesso diretto al World Wide Web. In questo modo è stato possibile iniettare il codice, che ha reso possibile una sorta di jailbreak del Nintendo Switch.

Attualmente si tratta solamente di una notizia. che dimostra le vulnerabilità della console di Nintendo. La compagnia nipponica correrà sicuramente ai ripari, rilasciando al più presto un aggiornamento per correggere la falla. Oltre a questo non sappiamo se l’hacker abbia intenzione di rilasciare il proprio lavoro pubblicamente, o se com’è già successo con iOS, nasconderà privatamente la maggior parte delle sue scoperte.

AGGIORNAMENTO: Stando all’ultimo tweet di Luca Todesco, si tratta di un semplice “prototipo” di jailbreak. Attualmente è riuscito solamente ad avviare del codice nel browser della console.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!