PUBBLICITÀ
Rumors

Il prossimo iPhone 5 potrebbe utilizzare le tecnologie NFC per gli eWallets e la sincronizzazione tra computer

E di poco fa la notizia secondo la quale l’iPhone di prossima generazione potrebbe implementare le tecnologie NFC (Near Field Comunication) per il supporto di servizi come i pagamenti ed i passaporti elettronici oppure la sincronizzazione tra vari computer.

CultOfMac ha ricevuto un’indiscrezione da un informatore anonimo, secondo la quale il nuovo iPhone 5 potrebbe integrare un chip che lo renderebbe compatibile con questa tecnologia.

La NFC (Near Field Comunication) è una tecnologia wireless a corto raggio, che non solo permetterà di trasformare l’iPhone in un portafogli digitale con il quale sarà possibile eseguire pagamenti di piccole somme (come biglietti per gli autobus o biglietti del cinema), ma darà anche la possibilità di utilizzare il telefono come strumento di sincronizzazione di dati tra più computer.

Anche se si tratta di solo un rumor, sarebbe una novità davvero molto interessante che potrebbe introdurre tutto un nuovo modo di utilizzare il proprio telefono cellulare.

Certo, contenere dati personali in un oggetto che si può perdere facilmente non è molto sicuro, ma sarebbe bello vedere implementata questa tecnologia nei nuovi computer per sfruttare (per esempio) la nuova funzione di “resume” delle applicazioni del nuovo Mac OSx Lion.

Immaginate di lavorare in ufficio con una determinata applicazione: prima di andare a casa potreste spegnerla, avvicinare il telefono al computer per salvarne lo stato e continuare ad utilizzarla a casa con la funzione “resume” del nuovo sistema operativo.

che ne pensate?

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button