Notizie

Fuze Box promette di portare la videoconferenza in alta definizione su tutti i dispositivi.

Fino ad oggi, le videoconferenze tra dispositivi mobili sono state sempre limitate dalla qualità dello streaming e soprattutto dalla compatibilità tra i vari dispositivi. Ma le cose stanno per cambiare: Fuze Box, il team che si nasconde dietro Fuze Meeting, ha da poco presentato Fuze Presence, un nuovo ambiente di videoconferenza basata sul cloud computing, con il quale sarà possibile fare videochiamate multiple ad alta definizione da qualsiasi tipo di dispositivo.

Secondo quanto afferma Jeff Cavins, CEO di Fuze Box, la loro strategia si basa su due fattori essensiali: in primo luogo la sala riunioni del futuro non sarà più fisica ma virtuale, in secondo luogo la scelta del dispositivo deve essere libera per tutti, quindi è necessario un ambiente compatibile con tutte le piattaforme.

In effetti con il modello attuale di iPad (non provvisto di alcuna fotocamera) la videoconferenza sarebbe a dir poco scomoda, ma se il nuovo iPad sarà in grado di effettuare chiamate Face Time, Fuze Presence sarà davvero benaccetto da tutte le persone che attendono la possibilità di videochiamare più persone contemporaneamente e di condividere contenuti in diretta.

via | cultofmac

Continua a leggere..

Lascia un commento

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!