Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

Una mostra di dispositivi distrutti arriva a “casa” di Steve Jobs

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Una controversa forma d’arte sta per arrivare nella città di Steve Jobs, Palo Alto, dove stasera ci sarà l’inaugurazione di una mostra particolare chiamata 12LVE.

Gli artisti Michael Tompert e Paul Fairchild, creatori di questa mostra hanno deciso di esporre delle stampe ad altissima risoluzione raffiguranti iPhone, MacBook, iPad ed altri prodotti Apple, distrutti, crivellati di colpi d’arma da fuoco, affettati, ecc.

Chissà se Steve Jobs assisterà all’evento, Timpert dice:

Io non so neanche se lui è a conoscenza dell’apertura di questa mostra a Palo Alto, ma chi lo sa.

Il ricevimento di apertura è stasera, Domenica 12 dicembre, alle 21:00 presso la galleria “Spazio bianco” in Town & Country Village a Palo Alto.

Potete vedere tutte le 12 foto andando a questa pagina.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.