Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

L’iPhone 4 potrebbe essere l’unico superstite nella guerra al ribasso degli smartphone.
Notizie

L’iPhone 4 potrebbe essere l’unico superstite nella guerra al ribasso degli smartphone. 

A sostenerlo è Charlie Wolf, analista della Needham & Company. Secondo la sua teoria l’iPhone sarebbe l’unico smartphone di fascia alta in grado di resistere all’influenza della concorrenza, senza subire ribassi di prezzo.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Anche se non sono stati ancora diffusi i dati ufficiali di vendita, secondo Wolf gli smartphone che utilizzano il nuovo Windows Phone 7 stanno avendo un buon successo: secondo una stima calcolata in base agli utenti attivi su Facebook, al 30 Novembre sarebberò oltre 135.000 persone che utilizzano uno smartphone con il sistema operativo Microsoft per accedere al social network.

Android, d’altro canto, ormai si diffonde al ritmo di 300.000 attivazioni al giorno, facendosi forza soprattutto grazie all’esclusività di AT&T per quanto riguarda l’iPhone nel mercato americano. Tutta questa concorrenza fa sicuramente bene ai clienti e si trasforma in una vera e propria “guerra al ribasso” tra i dispositivi dotati di Android e Windows 7 con un conseguente abbattimento dei prezzi e dei margini di profitto dei produttori.

Ma ecco la brutta notizia: Apple è l’unica azienda che rimane fuori da questa “competizione”. Adottando un modello di vendita molto simile a quello dei Mac infatti, l’azienda di Cupertino lascia indiscutibilmente invariato il prezzo dei propri prodotti (ad eccezione dei vecchi modelli), continuando ad ottenere margini di profitto piuttosto elevati.

via | tuaw

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.