Rumors

Zibri: Il chip della baseband dei prossimi modelli di iPhone verrà prodotto da Qualcomm | Rumors

Zibri, famoso hacker nel mondo iPhone e sviluppatore di ZiPhone (uno dei primi tool per il Jailbreak dell’iPhone), sembra essere rientrato in scena, comunicando di aver trovato tra i file di iTunes alcune informazioni riguardo quella che potrebbe essere la baseband del prossimo modello di iPhone.

Stanco di tutti i falsi rumors, Zibri ha deciso di esplorare lui stesso i file di iTunes per cercare inzidi sulla nuova baseband, e a quanto pare ha trovato qualcosa di interessante.

Tramite un articolo sul suo blog, Zibri ha comunicato che la nuova baseband sarà prodotta da Qualcomm, intuibile dai file partition.mbn e AMSS.MBN, nomi tipicamente utilizzati per componenti Qualcomm.

I prossimi modelli di iPhone, quindi, dovrebbero utilizzare un chip di Qualcomm per la baseband. Non è ancora chiaro se il nuovo chip verrà adottato a partire dall’iPad 2, o dall’iPhone 5. È sicuro però che Apple sta in qualche modo “testando” queste nuove baseband nell’attuale versione di iTunes.

Per chi non ricordasse, Zibri è lo sviluppatore di ZiPhone, un programma che permetteva di eseguire il Jailbreak dei vecchi iPhone EDGE con firmware 1.x, come avveiene attualmente con Redsn0w. Uscì di scena in merito a discussioni con il DevTeam, secondo le quali il romano Zibri avrebbe rilasciato quel programma autonomamente rubando parte del codice e l’exploit necessario, dallo stesso Team di cui in precedenza ne era membro.

Grazie Ludovico per la segnalazione

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button