Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Siri sarà in grado di riconoscere esclusivamente la nostra voce per limitare le falle di sicurezza
Brevetti

Siri sarà in grado di riconoscere esclusivamente la nostra voce per limitare le falle di sicurezza 

Apple ha da poco depositato un nuovo brevetto, nel quale ha spiegato come aumentare la sicurezza del nostro dispositivo iOS, migliorando il proprio assistente vocale. Grazie ad una nuova sofisticata funzione, Siri sarà in grado di riconoscere esclusivamente la nostra voce, rispondendo solamente ai comandi vocali del proprietario dell’iPhone.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

In passato iOS presentava alcune falle di sicurezza dovute al proprio assistente vocale. Utilizzando Siri, anche quando il dispositivo iOS era bloccato, si poteva accedere ai nostri contenuti come foto e contatti. Nelle versioni successive, Apple ha risolto il problema, bloccando l’accesso a Siri ai nostri dati dalla lockscreen. L’assistente vocale potrebbe però essere soggetto ad altre falle di sicurezza, quindi si è pensato ad un sistema definitivo per aumentare la privacy degli utenti.

Per migliorare ulteriormente queste misure di sicurezza, l’azienda di Cupertino ha recentemente brevettato un avanzato sistema di riconoscimento vocale, grazie al quale Siri sarà in grado di riconoscere esclusivamente il proprietario del dispositivo iOS e rispondere solamente ai suoi comandi vocali. Una tecnologia simile non è facile da realizzare, nonostante sia già parzialmente disponibile con “Ehi Siri”. In questo caso però si parla di un riconoscimento vocale completo e non di una singola combinazione di parole come possono essere “Ehi Siri”. Il dispositivo dovrebbe quindi costantemente monitorare la voce dell’utente, cosa che potrebbe portare anche ad un elevato consumo della batteria.

Via | 9to5Mac

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.