Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

VISA inizia i test di iWallet per i pagamenti tramite iPhone
Notizie

VISA inizia i test di iWallet per i pagamenti tramite iPhone 

Avevamo riportato nei giorni scorsi la notizia che Apple stesse cercando tre esperti della tecnologia NFC per implementarla sui prossimi iPhone. Una funzione davvero molto interessante che potrebbe cambiare profondamente il modo di effettuare acquisti. Per non rimanere impreparata Visa (una delle maggiori aziende del settore) ha iniziato una serie di test sulla prossima applicazione per iPhone.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Numerosi rumors danno per scontato il lancio di un servizio da parte di Apple entro la fine dell’anno, che grazie alla tecnologia NFC, dovrebbe consentirci di effettuare pagamenti tramite i nostri iPhone.

Un servizio, che secondo i recenti risultati di un sondaggio, sarebbe visto di buon occhio da tanti. I rivenditori, in primis, che sono stanchi delle alte commissioni sui pagamenti che ricevono con la carta di credito (senza contare le lunghe attese per ricevere gli accrediti). Anche i clienti sarebbero “vogliosi” di sperimentare questa nuova tecnologia che permetterebbe loro di risparmiare diverso tempo evitando anche il problema di carte clonate e frodi.

Data la forte domanda, Visa ha quindi deciso di avviare una nuova serie di test (i primi sono stati effettuati a Dicembre a Londra) in Europa per una futura applicazione per iPhone.

Il motivo che ha spinto il colosso delle carte di credito a puntare sull’iPhone quale primo dispositivo nei test relativi a questo servizio è legato ai risultati di un altro sondaggio. Infatti, considerando un campione di 4.200 possessori di iPhone appartenenti a quattro diverse nazioni Europee ( UK, Italia, Polonia e Turchia ), il 57% degli intervistati si è dichiarato “sicuramente” o “probabilmente” interessato ad un servizio di pagamento mobile tramite il proprio dispositivo, percentuale assai più alta rispetto ai possessori di altri device.

Non ci resta che aspettare. Sarà interessante vedere se Apple riuscirà a trovare un accordo con i principali erogatori di carte di credito o se invece opterà per un sistema proprietario. Voi cosa ne pensate?

Via | Computerworld

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.