Connect with us

Hi, what are you looking for?

Notizie

VISA inizia i test di iWallet per i pagamenti tramite iPhone

Avevamo riportato nei giorni scorsi la notizia che Apple stesse cercando tre esperti della tecnologia NFC per implementarla sui prossimi iPhone. Una funzione davvero molto interessante che potrebbe cambiare profondamente il modo di effettuare acquisti. Per non rimanere impreparata Visa (una delle maggiori aziende del settore) ha iniziato una serie di test sulla prossima applicazione per iPhone.

Numerosi rumors danno per scontato il lancio di un servizio da parte di Apple entro la fine dell’anno, che grazie alla tecnologia NFC, dovrebbe consentirci di effettuare pagamenti tramite i nostri iPhone.

Un servizio, che secondo i recenti risultati di un sondaggio, sarebbe visto di buon occhio da tanti. I rivenditori, in primis, che sono stanchi delle alte commissioni sui pagamenti che ricevono con la carta di credito (senza contare le lunghe attese per ricevere gli accrediti). Anche i clienti sarebbero “vogliosi” di sperimentare questa nuova tecnologia che permetterebbe loro di risparmiare diverso tempo evitando anche il problema di carte clonate e frodi.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Data la forte domanda, Visa ha quindi deciso di avviare una nuova serie di test (i primi sono stati effettuati a Dicembre a Londra) in Europa per una futura applicazione per iPhone.

Il motivo che ha spinto il colosso delle carte di credito a puntare sull’iPhone quale primo dispositivo nei test relativi a questo servizio è legato ai risultati di un altro sondaggio. Infatti, considerando un campione di 4.200 possessori di iPhone appartenenti a quattro diverse nazioni Europee ( UK, Italia, Polonia e Turchia ), il 57% degli intervistati si è dichiarato “sicuramente” o “probabilmente” interessato ad un servizio di pagamento mobile tramite il proprio dispositivo, percentuale assai più alta rispetto ai possessori di altri device.

Non ci resta che aspettare. Sarà interessante vedere se Apple riuscirà a trovare un accordo con i principali erogatori di carte di credito o se invece opterà per un sistema proprietario. Voi cosa ne pensate?

Via | Computerworld

Advertisement. Scroll to continue reading.
Comments

Potrebbero piacerti

News

Si prevede che Apple introdurrà diversi cambiamenti significativi nella gamma di iPhone entro la fine dell’anno con la serie iPhone 12. Tuttavia, prima di...

Operatori

La fusione tra Wind e Tre ha creato un grosso operatore che oggi lancia sul mercato il proprio virtuale chiamato Very Mobile. Per i...

News

Vi avevamo precedentemente segnalato che i dipendenti Target aveva pubblicato l’immagine di un elenco di prodotti in cui viene mostrato un modello di “Airpods...

News

La modalità oscura di WhatsApp per iOS è vicina, con la tanto attesa funzionalità disponibile per tutti gli utenti beta su TestFlight. Raccogliendo i...

Advertisement

Copyright ©
iSpazio di Fabiano Confuorto
Partita IVA: 06821291215