Apple lavora ad un nuovo sensore in grado di rilevare il livello di glucosio nel sangue

Stando a quanto riportato da CNBC, un ampio gruppo di ingegneri Apple starebbero lavorando ad un nuovo sensore in grado di monitorare i livelli di glucosio nel sangue. Questo sensore andrebbe poi integrato all’interno dell’Apple Watch, per permettere a molti utenti un rapido monitoraggio della glicemia.

Il progetto per la realizzazione di questo avanzato sensore per il monitoraggio della glicemia sarebbe iniziato già 5 anni fa. L’idea originale è stata proposta direttamente da Steve Jobs, che ha sempre voluto realizzare dispositivi a portata di tutti in grado di monitorare facilmente la salute. Negli ultimi anni Apple ha assunto diversi medici specializzati e nuovi ingegneri biomedici per la realizzazione di questo complesso progetto. Il sensore immaginato dall’azienda di Cupertino dovrebbe essere in grado di monitorare i livelli di glucosio nel sangue, direttamente tramite la nostra pelle. Non è ancora chiaro come funzionerebbe questo dispositivo avanzato, ma sicuramente ci vorrà una gran lavoro da parte degli ingegneri per la sua realizzazione.

Una volta completato, Apple procederà con i primi test per poi introdurlo all’interno dell’Apple Watch. In questo modo, tramite lo smartwatch, saremo in grado di monitorare sempre più parametri, che verranno poi archiviati all’interno dell’applicazione nativa Salute presente su iOS. L’aggiunta di questo ed altri sensori potrebbero comportare in un aumento di prezzo dei prossimi Apple Watch, in quanto le tecnologie indossabili di questo tipo sono ancora parecchio costose.

Via | CNBC

Stando a quanto riportato da CNBC, un ampio gruppo di ingegneri Apple starebbero lavorando ad un nuovo sensore in grado…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
13
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.