Approfondimenti

Intel Thunderbolt/Light Peak: facciamo chiarezza su questa nuova tecnologia

Nell’articolo in cui vi abbiamo parlato del MacBook Pro, abbiamo accennato alla presenza della tecnologia Thunderbolt. Apple, infatti, sarà uno dei primi produttori a livello mondiale ad implementare la nuova soluzione del chipmaker californiano nei MacBook Pro da 13, 15 e 17 di ultima generazione. Con questo articolo vogliamo scoprire qualche dettaglio in più.

PUBBLICITÀ

Thunderbolt nasce da un progetto di Intel e prevede la possibilità di trasmettere dati e segnale audio/video sfruttando un unico cavo che provvederà anche a ricaricare i dispositivi.

Le prestazioni che tale tecnologia sarebbe in grado di raggiungere sono davvero allettanti. Si parla di connessioni bidirezionali ad alta velocità, da 10 Gbps. Dunque, il punto chiave della nuova tecnologia messa a punto da Intel consiste proprio nella possibilità di trasportare, attraverso un unico cavo i dati ed il segnale derivante da display in alta definizione. In tale prospettiva, è possibile trasferire un film HD in circa 30 secondi. Questo risultato la dice lunga sul grado di versatilità offerto da Thunderbolt la cui versione base è nota ai più con il nome Light Peak.

Il più rapido trasferimento di contenuti multimediali rende l’uso di un device una operazione meno stressante. Thunderbolt combina le tecnologie DisplayPort e PCI Express per ottenere anche la gestione di risoluzioni maggiori alla Full HD (1.920 x 1.080 pixel) e la gestione multi-device. In tal modo, con un singolo connettore, sarà possibile collegare diversi dispositivi contemporaneamente a cascata, annullando di fatto gli inutili cavi sparsi sulla scrivania e sul pavimento.

Di tale tecnologia beneficeranno soprattutto i professionisti del settore audio/video che avranno la possibilità di utilizzare diversi device al fine di ottenere il risultato desiderato. Ma Thunderbolt non termina qui i suoi orizzonti d’uso: un’altra applicazione senza dubbio interessante potrebbe essere quella delle copie di backup del sistema, adesso realizzabili in tempi davvero ridotti. Attualmente, i dispositivi in grado di sfruttare le prestazioni offerte dalla nuova tecnologia Intel sono davvero pochi ma è lecito attendersi che, nel corso dei prossimi mesi, gli scaffali si popoleranno di nuovi prodotti compatibili con Thunderbolt.

Via | Apple

PUBBLICITÀ

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button