Nella giornata di ieri, a Torino un caricabatterie per iPhone 4 è esploso, dando origine a una fiammata che ha distrutto il caricabatterie stesso.

La notizia è stata riportata anche dal Corriere della Sera. L’iPhone in questione era stato appena acquistato nello Store di Grugliasco ed era in carica da appena qualche minuto. Al momento della fiammata, vicino al caricabatterie era presente una bambina di 6 anni, che è rimasta leggermente ustionata all’orecchio ed è stata immediatamente portata al Pronto Soccorso.

La Procura ha già aperto un’indagine sull’accaduto, anche se fatti di questo genere accadono molto raramente e, in Italia, questo è il primo caso in cui ad esplodere è il caricabatterie e non la batteria del cellulare stesso.

Via | AppleMobile