Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

Apple raccoglie fondi per i terremotati in Giappone attraverso iTunes

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Apple ha intrapreso una nuova iniziativa sul proprio Store Online volta ad aiutare i terremotati del Giappone. Adesso è infatti possibile inviare una donazione alla Croce Rossa Americana che provvederà ad aiutare la popolazione giapponese.

A seguito dei tragici cataclismi naturali che hanno colpito il Giappone, anche Apple ha deciso di dare un mano, incentivando i propri utenti a devolvere delle donazioni in favore della Croce Rossa. Su iTunes è infatti possibile dare il proprio contributo, selezionando un importo, da 5 a 200 dollari per i terremotati.

Al momento la funzione sembra essere attiva solo in USA e di conseguenza richiede un account americano per poter eseguire una transazione. Naturalmente vi terremo aggiornati e vi informeremo tempestivamente qualora la situazione dovesse cambiare. Sicuramente un gesto apprezabile da parte di Apple.

Via | 9to5Mac

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.