Apple produce quotidianamente 2 litri di sudore sintetico per testare i prodotti

Oltre a tutta la tecnologia che possiamo acquistare, Apple investe le proprie risorse anche nello studio di tecnologia destinata ai test di laboratorio di cui nessuno parla quasi mai.

Per esempio Apple realizza in laboratorio, ogni giorno, circa 2 litri di sudore sintetico utile per testare i propri prodotti nella resistenza all’uso quotidiano.

Nell’ambito dell’impegno ambientale di Apple per l’Earth Day, la notizia è stata pubblicata da Arielle Duhaime-Ross di Vice.

La giornalista ha visitato il quartier generale Apple e ha potuto notare la presenza di AirPods e della cassa di Apple Watch immersi in flaconi contenti sudore umano sintetico. Una prova utile per stabilire la possibilità di indossare i prodotti per lunghi periodi di tempo.

Non si tratta di un’esclusiva perché sono molte le aziende che utilizzano il sudore sintetico per testare le funzionalità dei propri prodotti come i produttori di vestiti, cosmetici o articoli in pelle. Queste prove servono per verificare il grado di corrosione con il rilascio di componenti nocive o sgradevoli oppure per testare la durata del colore e dei materiali utilizzati nel processo produttivo.

I test di laboratorio saranno ancora più utili per l’azienda quando Apple riuscirà ad integrare nello smartwatch il sensore per rilevare e analizzare il sudore del suo utilizzatore anche se non è chiaro per quali scopi.

Via | CultOfMac

Oltre a tutta la tecnologia che possiamo acquistare, Apple investe le proprie risorse anche nello studio di tecnologia destinata ai…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
7123
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: