iOS

Le Mappe di Apple si aggiornano: ora è possibile trovare le stazioni di ricarica per le macchine elettriche

Apple ha aggiornato il database della propria applicazione Mappe, aggiungendo le informazioni relative alle stazioni di ricarica per le macchine elettriche anche in Europa. L’aggiornamento è stato effettuato direttamente sui server Apple, quindi è attualmente già disponibile per tutti gli utenti iOS, macOS e watchOS.

La notizia arriva direttamente da Apple, che ha diffuso alcune informazioni su questo piccolo aggiornamento delle proprie mappe. L’applicazione disponibile su numerosi sistemi operativi della Mela è ora in grado di segnalare le stazioni di ricarica per le macchine elettriche. Un po’ come accade quindi con i distributori di benzina, adesso gli utenti Apple saranno in grado di cercare ed ottenere delle indicazioni per il centro di ricarica più vicino a loro. Questa funzionalità è disponibile già da tempo negli Stati Uniti, ma grazie all’aggiornamento in questione Apple è riuscita ad aggiungere anche numerosi paesi europei. Le novità però non finiscono qui: nelle città di Parigi e Londra sarà infatti possibile cercare anche i centri di noleggio bici. In questo modo potremo noleggiare facilmente una bicicletta per spostarci in città e poi riportarla in un altro centro di noleggio vicino a noi.

Si tratta di piccole novità che forse interessano a pochi, ma che sicuramente arricchiscono il già ottimo servizio offerto da Apple. Speriamo di vedere altre aggiunte di questo tipo in futuro, anche se prima vedranno sicuramente luce in altri paesi come gli Stati Uniti per poi arrivare anche nel vecchio continente.

Via | 9to5Mac

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!