L’Apple Store di Corte Madera, in California, è stato oggetto di una rapina la notte scorsa compiuta da una banda di ladri composta da cinque ventenni.

I ladri sono entrati nello store appena dopo le 20 e, di fronte ad un piccolo gruppo di clienti e visitatori, hanno afferrato 17 iPhone, 3 iPad e 2 Mac per un valore totale di circa 24.000 dollari.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

I cinque ladri sono stati visti correre all’esterno da un addetto alla sicurezza che però non è intervenuto perché non sapeva cosa fosse successo.

Questa è la seconda volta che l’Apple Store di Corte Madera ha subito un furto negli ultimi mesi, in precedenza – a novembre – un’altra banda aveva sottratto al negozio prodotti per un valore tra i 35.000 e i 40.000 dollari.

Gli Apple Store sono da sempre un bersaglio molto ambito. Anche se l’applicazione “Trova il mio iPhone” e il blocco di attivazione possono far desistere dai furti, il valore di rivendita dei dispositivi mantiene alto l’interesse nel mondo criminale.

Inoltre Apple ha recentemente rimosso i cavi antifurto che assicuravano i dispositivi ai tavoli d’esposizione con l’idea che questo offrisse ai clienti una maggiore libertà di testare i dispositivi.

Via | CultOfMac