Apple

Alla WWDC 2017 non arriveranno nuovi Mac, ma ci saranno 2 nuovi iPad ed una nuova tastiera wireless

Apple ha richiesto l’autorizzazione alla EEC per vendere alcuni prodotti in diversi Paesi. Solitamente da questo documento riusciamo a capire in anticipo le novità in arrivo da Cupertino ma questa volta Apple ci ha spiazzati, presentando la richiesta per dei Mac vecchi e già in commercio. Un probabile depistaggio non distoglie però la nostra attenzione dal fatto che verranno introdotti dei nuovi iPad ed una nuova tastiera: l’evento più vicino è quello del 5 Giugno, alla WWDC 2017.

Nella giornata di ieri ci siamo occupati di una notizia secondo la quale verranno presentati nuovi Mac al prossimo evento Apple del 5 Giugno. Oltre ai computer, verranno presentati nuovi iPad ed una nuova Magic Keyboard.

L’origine di questa convinzione è stata data dalla richiesta (da parte di Apple) dell’autorizzazione alla Eurasian Economic Commission (EEC) per la vendita di questi nuovi prodotti. In passato, grazie a questa richiesta abbiamo scoperto in anticipo l’arrivo delle AirPods e quello di 3 nuovi MacBook.

Questa volta però, occorre fare una precisazione rispetto a quanto pubblicato ieri. Analizzando meglio i codici riportati nella richiesta infatti, i Mac in questione risultano essere dei modelli vecchi e già in vendita. In particolare, l’identificativo A1289 equivale al vecchio Mac Pro del 2009, il codice A1347 identifica il Mac Mini e le sigle “A1418” e “A1419” stanno ad indicare gli iMac 4K e 5K già in commercio.

Non sappiamo per quale ragione Apple abbia richiesto l’autorizzazione per la vendita di prodotti vecchi e già in commercio. Potrebbe trattarsi di una burocrazia che ci sfugge o di una mossa necessaria per sopperire ad una mancanza compiuta negli anni passati.

Ad ogni modo restano del tutto nuovi, inediti e validi i 4 identificativi legati a nuovi iPad (che probabilmente saranno 2, considerando una versione solo WiFi ed una WiFi Cellular per ogni modello) e quello relativo ad una nuova Magic Keyboard. Speriamo possa trattarsi di una tastiera con Touch Bar integrata come avevamo immaginato in qualche Concept un po’ di tempo fa.

In conclusione: non dobbiamo aspettarci dei computer a questo evento, ma soltanto gli altri due prodotti. Siri Speaker a questo punto potrebbe debuttare soltanto in USA, in un primo momento.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!