iOS 11

Su iOS 11 è possibile attivare la funzione che permette di scrivere con Siri anzichè parlare

All’interno di un menu di iOS 11 è possibile abilitare la funzione “Scrivi a Siri”, che appunto permette di utilizzare la tastiera per scrivere comandi a Siri. Utile in tutte le situazioni in cui non possiamo parlare.

Gli assistenti vocali sono comodi ma spesso ci troviamo in circostanze in cui non possiamo parlare con il nostro telefono. Da qui nasce l’esigenza di poter comunicare con la nostra AI anche per iscritto. Google lo ha già fatto con Assistant ma finalmente con iOS 11 anche Siri supporterà la scrittura manuale.

Apple non ha menzionato questa funzione durante l’evento ma la propone all’interno del menù Accessibilità, da attivare e disattivare a discrezione degli utenti.

Pertanto vi basta entrare in Impostazioni > Generali > Accessibilità > Siri ed abilitare l’interruttore in corrispondenza di “Scrivi a Siri“.

A questo punto non dovrete fare altro che richiamare Siri tramite il Tap prolungato sul tasto Home ed apparirà automaticamente il box all’interno del quale potremo inserire il testo.

Purtroppo, quando questa modalità è attiva, non potremo più dettare comandi vocali a Siri premendo il tasto Home. Possiamo comunque raggirare questa limitazione evitando di premere il tasto Home e pronunciando le parole “Hey Siri”. In questo caso l’assistente vocale si attiverà supportando il riconoscimento della nostra voce anzichè la forma testuale.

In definitiva, se decidete di attivare questa funzione, richiamando Siri con il tasto Home dovrete scrivere, richiamandolo con il comando vocale, dovrete parlare. Sarebbe stato meglio avere la funzione ibrida ma è già un passo in avanti.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!