Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

iFixit ha già smontato l’iPad Pro da 10,5″: è molto potente e difficile da riparare
iPad Pro

iFixit ha già smontato l’iPad Pro da 10,5″: è molto potente e difficile da riparare 

Il nuovo iPad Pro da 10.5″ è davvero molto potente. Lo conferma iFixit dopo averlo smontato.. è anche molto difficile da riparare.

iFixit ha messo le mani sull’iPad Pro da 10,5″ e, naturalmente, lo ha smontato. Andiamo a vedere tutte le considerazioni sul nuovo tablet di Apple.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Partiamo dal processore che è una vera e propria potenza. Sebbene le dimensioni quasi identiche al modello da 9,7″, questo nuovo iPad non è una versione leggermente più grande di quello precedente ma possiamo considerarlo come una “versione più piccola” del modello da 12,9″.

Questo giro di parole in realtà indica dei grossi cambiamenti. L’hardware è simile al modello più grande, con fotocamere aggiornate con le stesse utilizzate su iPhone 7, registrazione video 4K a 30 frame al secondo e 7MP per quella anteriore.

Il nuovo processore A10X Fusion a 64bit e coprocessore M10 lavora in abbinamento a 4GB di RAM divisa in 2 chip Micron LPDDR4 a 1600 MHz. Lo storage NAND Flash è fornito da Toshiba.

Lo schermo è il miglior LCD Oxide TFT mai prodotto con una risoluzione di 2224 x 1668 pixel, colori brillanti e una frequenza d’aggiornamento che arriva fino a 120 Hz grazie al ProMotion.

E’ molto difficile smontare e riparare autonomamente un iPad Pro. iFixit gli ha dato un voto di 2 punti su 10 come  grado di riparabilità. Qui trovate tutti gli step per smontarlo.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.