iPhone

Si aprono le indagini su un incendio: Danni per 75.000$, la causa potrebbe essere un iPhone 4s

E’ scoppiato un nuovo caso sul quale sicuramente si indagherà. Un uomo del Wisconsin, tale Xai Thao, insieme alla sua compagnia assicurativa “State Farm”, hanno denunciato Apple al fine di ottenere un risarcimento dovuto ad un incendio scoppiato nell’abitazione. La causa, secondo l’uomo, sarebbe da attribuire ad iPhone 4s.

L’iPhone sarebbe esploso a causa di un difetto della batteria. L’uomo ha precisato che lo smartphone montava la batteria originale ma non viene segnalato quale caricatore o cavetto venisse utilizzato.

La richiesta dei danni ammonta a 75.000$. Per il momento Apple non si è pronunciata e dopo le indagini staremo a vedere se l’uomo avrà sostenuto la verità o se avrà cercato soltanto un capro espiatorio nonchè una fonte di risarcimento per un incendio causato da altri problemi nell’appartamento.

Via | Cultofmac

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button