PUBBLICITÀ
iPhone

La fotocamera dell’iPhone 9 avrà più di 12 mega pixel ed entrerà presto in produzione

Stando a quanto riportato da DigiTimes, Apple avrebbe già definito l’hardware per la fotocamera dell’iPhone 9. La produzione del componente partirà tra breve in una nuova fabbrica in Taiwan.

Anche se manca ormai poco alla presentazione ufficiale degli iPhone 8, oggi vi parleremo già di alcune caratteristiche dell’iPhone 9. Ovviamente il nome utilizzato serve solamente per indicare lo smartphone Apple che uscirà nel 2018. In particolare, sembrerebbe che Apple abbia già definito il modulo della fotocamera dei suoi prossimi smartphone. Grazie ad un accordo con la fabbrica Largan Precision a Taizhou, la produzione delle fotocamere per gli iPhone 9 inizierà a breve. Questo stabilimento sarebbe infatti l’unico a poter garantire la qualità richiesta dall’azienda di Cupertino, insieme all’elevato numero di unità necessarie per la grande richiesta degli iPhone. Chiaramente manca ancora parecchio prima dell’uscita dell’iPhone 9, quindi la fabbrica è perfettamente in linea con i tempi di attesa previsti dalla catena di produzione degli iPhone.

La novità principale di questa fotocamera sarà la sua massima risoluzione. Dopo tre anni passati con una fotocamera da 12 mega pixel (dall’iPhone 6s fino all’iPhone 8 di quest’anno), si passerà infatti ad una risoluzione superiore. Non è ancora chiaro quale sarà il numero massimo di mega pixel catturati in una singola immagine, ma probabilmente si passerà a 16 o a 18 MP.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button