Direttamente da Ming-Chi Kuo di KGI arrivano nuove interessanti indiscrezioni sui sensori 3D che verranno implementati all’interno di iPhone 8, e sulle colorazioni del dispositivo.

In particolare, stando a quanto trapelato, i componenti includeranno come sempre un sensore di luce ambientale, un sensore di prossimità, e infine altri due per ricevere e trasmettere la luce strutturata, una tecnica di rilevamento 3D, novità vera e propria di quest’anno. Questi ultimi sensori, nella fattispecie, raccoglieranno dati tridimensionali sulla profondità dall’ambiente circostante per poi integrarli con l’immagine bidimensionale proveniente dalla fotocamera, al fine di realizzare un’immagine in 3D. Per i sensori in questione sarà necessaria una distanza ottimale compresa tra i 50 cm e i 100 cm, circa.

Stando sempre al contenuto del rapporto, inoltre, tutti i modelli OLED di iPhone 8 saranno dotati di una scocca frontale nera, a differenza di quanto visto recentemente, ritornando così all’impostazione di iPhone 3G / 3GS.

Via | 9to5Mac