Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

La Cina ha bloccato completamente Whatsapp

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Facebook, Instagram e da oggi anche Whatsapp sono le 3 applicazioni più popolari al mondo, utilizzate per una miriade di scopi diversi tra cui anche quello di informare. Proprio quest’ultimo aspetto ha portato il governo cinese a censurare l’utilizzo di queste applicazioni nel Paese.

Facebook ed Instagram facevano già parte delle app censurate da un po’ di tempo, ma è di oggi la notizia che vede anche Whatsapp unirsi a questa lista.

In Cina non è più possibile inviare nè ricevere nemmeno messaggi di solo testo tramite Whatsapp perchè non verranno spediti nè consegnati.

Facebook è stato bloccato nel lontano 2009, Whatsapp invece era stato inizialmente bloccato soltanto nella parte di condivisione dei media fino ad oggi che il blocco diventa totale. Il governo sta lavorando duramente per bloccarne l’accesso anche tramite VPN.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.