PUBBLICITÀ
iPhone X

Ecco la scatola dell’iPhone X, realizzata al 100% con fibre riciclate

Apple è sempre più vicina all’ambiente e nell’ultimo report l’azienda fa sapere che perfino la scatola dell’iPhone X rispetta la natura, arrivando a livelli impensabili qualche anno fa e di gran lunga superiori agli anni precedenti.

Partendo dall’iPhone 6s, per realizzare le scatole degli smartphone Apple utilizzava una grossa quantità di Fibra vergine (circa 55g), una piccola quantità di fibra riciclata (circa 35g) e tantissima plastica (65g).

Con l’iPhone 7 ci sono già stati degli enormi progressi, aumentando la quantità di fibra riciclata, riducendo quella di fibra vergine e portando la plastica soltanto ad una 10ina di grammi.

Con la scatola dell’iPhone X invece, Apple è riuscita a raggiungere risultati sorprendenti, in quanto utilizza il 100% di fibra riciclata da carta, cartone, bamboo e gli scarti della canna da zucchero. Per queste scatole quindi non viene toccato nemmeno un albero ed anche la plastica è stata ridotta a soli 8g. L’emissione di gas associato alla realizzazione di ogni scatola si è ridotto del 56% rispetto ad iPhone 6s.

Abbiamo mostrato la scatola di iPhone X già il 22 Settembre, subito dopo la presentazione, ma se non l’avete ancora vista, sarà cosi:

L’iPhone viene mostrato con lo schermo acceso sulla nuova lockscreen con lo sfondo già visto durante la presentazione. In questo modo si noterà subito il nuovo display edge-to-edge.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button