Tra le varie caratteristiche dell’iPhone X e della sua rivoluzionaria fotocamera frontale, Apple ha implementato le Animoji, ovvero delle emoji animate che seguono il nostro viso e si muovono esattamente come noi, in tempo reale.

Come creare Animoji e condividerle su Whatsapp, Facebook etc

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.


Soltanto attraverso l’applicazione iMessage, è possibile registrare dei video con le Animoji ma basterà salvarli per riuscire ad inviarli anche tramite Whatsapp, pubblicarli su Facebook e così via.

Basta iniziare ad aprire iMessage, cliccare sull’icona per creare un nuovo messaggio ed inserire il proprio numero di telefono come destinatario. (Si, invierete l’animoji a voi stessi). Poi salvate il video ed inviatelo altrove. Può essere inviato anche ad utenti Android.


Come creare Animoji più lunghe di 10 secondi

Tramite iMessage c’è un limite di registrazione di 10 secondi per video, ma esiste un piccolo trucchetto per bypassarlo e creare quelle famose #AnimojiKaraoke che stanno spopolando sul web, aumentando la durata fino a diversi minuti.

Sostanzialmente non dovrete fare altro che avviare la registrazione video dello schermo, cliccando il tasto nel Centro di Controllo di iOS. Poi aprite iMessage, richiamate le Animoji e fate partire il Playback.

Alla fine inviate il video al vostro computer e con un programma di editing (è sufficiente anche iMovie, sia sul Mac che direttamente da iPhone), aggiungete la traccia audio e sincronizzatela con il movimento delle labbra. Il risultato sarà qualcosa di simile a questo:

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Se vi piacciono le #AnimojiKaraoke, seguite la pagina Facebook “Animoji che fanno cose“, presente anche su Twitter ed Instagram.