iOS

Apple ha rilasciato in anticipo iOS 11.2 per risolvere un assurdo bug!

Come abbiamo potuto vedere, qualche minuto fa, Apple ha rilasciato a sorpresa la versione “finale” di iOS 11.2 mentre eravamo arrivati soltanto ieri sera alla beta 6. Come mai questa release anticipata?

Questa mattina molti utenti americani e di altri paesi si sono ritrovati con il loro iPhone bloccato in un loop temporale. Il problema sembra essere stato causato dalle notifiche locali ricevute da applicazioni che inviano promemoria giornalieri o dopo ogni “tot” di tempo. Ad esempio, l’applicazione Headspace per la meditazione, una delle app colpite dal bug, invia promemoria giornalieri agli utenti per incoraggiarli a prendersi del tempo libero per meditare. In definitiva, ogni app che utilizza le notifiche locali (quindi non inviate da un server remoto) sembra mandare in crash il dispositivo.

Con qusto assurdo bug, l’iPhone si riavviava ogni 30 secondi facendo un respring. Il bug entra in azione dal 2 Dicembre alle 12:15 AM sulle vecchie versioni di iOS, ragion per cui iOS 11.2 è già disponibile per tutti, ed include la patch correttiva di questo grosso problema. Alcuni utenti hanno consigliato alcune soluzioni temporanee, come quella di cambiare data al telefono tornando al primo Dicembre, tuttavia è giunta in soccorso direttamente Apple, che attraverso la versione definitiva di iOS 11.2 ha risolto il problema. Una release che ha preso un po’ di tutti di sorpresa, necessaria però per risolvere il problema.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!