Notizie

Tim Cook, cena di stato alla Casa Bianca e incontro privato col presidente Trump

Il CEO di Apple Tim Cook, accompagnato dal vicepresidente per le politiche ambientali Lisa Jackson, ha partecipato alla prima cena di stato dell’amministrazione Trump, organizzata per onorare il presidente francese Emmanuel Macron.

Gli ospiti della cena, che si è tenuta nella sala da pranzo della Casa Bianca e che è stata curata in ogni dettaglio dalla first lady americana, sono stati circa 150: oltre al presidente Donald Trump e Melania Trump, al presidente Macron e sua moglie, al tavolo erano presenti il vicepresidente Mike Pence, il giudice capo della Corte suprema John Roberts, l’ex segretario di stato Henry Kissinger, Rupert Murdoch, John Shuster, il giocatore di hockey Meghan Duggan, il segretario alla Difesa Jim Mattis, il segretario al commercio Wilbur Ross e il direttore della CIA Mike Pompeo.

Cook ha incontrato Trump diverse volte in passato, partecipando a un summit tecnologico nel dicembre 2016 e all’incontro dell’American Technology Council messo insieme proprio dall’attuale presidente degli Stati Uniti.

Nonostante alcune divergenze di opinioni riguardo temi come immigrazione e politica ambientale, Cook ha apprezzato il “lato societario” della riforma fiscale di Trump, dichiarando che si tradurrà materialmente in “creazione di posti di lavoro e un’economia in più rapida crescita”.

Apple ha annunciato a gennaio che investirà 350 miliardi di dollari nell’economia degli Stati Uniti nei prossimi 5 anni, una mossa elogiata dallo stesso Trump su Twitter qualche tempo fa:

Ho promesso che le mie politiche avrebbero permesso alle aziende come Apple di riportare enormi quantità di denaro negli Stati Uniti. Grande vittoria per i lavoratori americani e gli Stati Uniti!

Dopo la cena di ieri, è previsto nel pomeriggio di oggi un incontro privato tra Tim Cook ed il presidente Donald Trump. L’incontro, secondo il programma di Trump, sarà chiuso alla stampa ed avrà luogo nello Studio Ovale. Argomento del meeting a quattro occhi riguarderà principalmente questioni commerciali. A confermarlo, lo stesso Trump attraverso l’account Twitter ufficiale:

In attesa del mio incontro con Tim Cook di Apple. Parleremo di molte cose, compreso il modo in cui gli Stati Uniti sono stati trattati ingiustamente per molti anni, da molti paesi, sul commercio.

Se alcuni sono pronti a criticare i rapporti tra Cook e Trump, dal canto suo, il CEO di Apple continua a ribadire che le cose non possono cambiare semplicemente rimanendo seduti ai margini e urlando. Uno dei modi migliori è il dibattito.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!