Connect with us

Hi, what are you looking for?

Notizie

GDPR: Instapaper interrompe temporaneamente il servizio in Europa

Instapaper, il popolare servizio che permette di salvare e archiviare gli articoli da leggere in un secondo momento comodamente offline, in vista dell’imminente entrata in vigore del GDPR prevista per domani, ha temporaneamente sospeso l’accesso degli utenti in tutta Europa.

In un messaggio diffuso ieri, il servizio di bookmarking ha dichiarato di necessitare di più tempo per poter apportare le modifiche necessarie che gli consentiranno di rispettare il nuovo regolamento europeo per quanto riguarda la privacy.

A partire dal 24 maggio 2018, l’accesso al servizio di Instapaper sarà temporaneamente non disponibile per i residenti in Europa poiché continueremo ad apportare modifiche alla luce del Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR), che entrerà in vigore il 25 maggio 2018. Ci scusiamo per qualsiasi inconveniente. Intendiamo ripristinare l’accesso il prima possibile.

 

Advertisement. Scroll to continue reading.

Se hai domande sul tuo account, se vuoi un’esportazione dei tuoi salvataggi o sapere qualcosa di più sui nostri progressi, ti preghiamo di farcelo sapere a support@help.instapaper.com. Non vediamo l’ora di darti lo stesso servizio di Instapaper che conosci e che ami accessibile in Europa in un futuro molto prossimo. Grazie per la pazienza.

Instapaper non ha fatto sapere per quanto tempo il servizio resterà sospeso e non ha divulgato ulteriori dettagli sul motivo che ha portato la società a ridursi all’ultimo momento, visto che le aziende sono state informate delle tempistiche GDPR circa due anni fa.

Creata da Marco Arment nel 2008, Instapaper è stata una delle prime applicazioni ad implementare la funzionalità read-it-later, ed è sicuramente una tra le più diffuse e conosciute del genere. Il servizio è stato poi acquisito da Pinterest nel 2016. Tutte le aziende che interagiscono con gli utenti europei devono adeguarsi al GDPR a partire da domani: quelle che non riescono a farlo entro la scadenza rischiano, infatti, multe pesantissime.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Potrebbero piacerti

News

Si prevede che Apple introdurrà diversi cambiamenti significativi nella gamma di iPhone entro la fine dell’anno con la serie iPhone 12. Tuttavia, prima di...

News

Vi avevamo precedentemente segnalato che i dipendenti Target aveva pubblicato l’immagine di un elenco di prodotti in cui viene mostrato un modello di “Airpods...

Operatori

La fusione tra Wind e Tre ha creato un grosso operatore che oggi lancia sul mercato il proprio virtuale chiamato Very Mobile. Per i...

Operatori

Anche l’operatore Kena Mobile non ha resistito al fascino del Black Friday e propone un’offerta davvero unica ai clienti Iliad, Poste Mobile, Fastweb ed...

Advertisement

Copyright © 2007-2020 - iSpazio di Fabiano Confuorto | Partita IVA: 06821291215