WhatsApp ha confermato di recente di voler sospendere il supporto per iOS 7. Presto alcune funzioni non saranno più compatibili se utilizzate questo sistema operativo piuttosto datato.

iOS 7 è stato rilasciato da Apple quasi 5 anni fa, quando è stato lanciato l’iPhone 5s nel 2013. Visto il grande tasso d’adozione dei nuovi sistemi operativi rilasciati da Apple, sono ormai pochi i dispositivi in circolazione ad avere iOS 7 come sistema operativo. Per questo motivo WhatsApp ha deciso di sospendere il supporto, smettendo così di lavorare per questa versione di iOS.

WhatsApp continuerà a funzionare su iOS 7 almeno fino al 2020, stando alle parole diffuse da un portavoce. Questo significa che nei prossimi mesi alcune funzioni potrebbero non essere più compatibili con questo sistema operativo, ma in generale il servizio dovrebbe funzionare ancora. Ricordiamo che tutti i possessori di iPhone 4 e precedenti non possono aggiornare ad iOS 8 e successivi, quindi non potranno più utilizzare WhatsApp a partire dal 2020.

Gli sviluppatori di WhatsApp si stanno concentrando sulle ultime versioni di iOS per ottimizzare il servizio e portare nuove funzioni. Dedicare del tempo ad un sistema operativo così vecchio e poco diffuso non è proficuo ne per l’azienda ne per il resto degli utenti.