Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

“Apple ha acquistato Lala per le persone che ci lavorano”, secondo l’ex CEO
Notizie

“Apple ha acquistato Lala per le persone che ci lavorano”, secondo l’ex CEO 

Bill Ngyuen, in una breve intervista video rilasciato a Fortune, ha dichiarato che Apple ha acquistato la sua compagnia “per le persone” che ci lavorano e non per introdurre un servizio di streaming musicale cloud o per altri asset posseduti da Lala.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Nonostante i tanti rumors dei mesi passati, sembra che l’azienda di Cupertino non abbia in programma l’introduzione di un nuovo servizio musicale cloud per i propri dispositivi mobili. La motivazione che starebbe dietro l’acquisto di Lala è diversa. Dipenderebbe infatti dalle persone che ci lavorano.

Questa è la conclusione a cui è giunto Bill Ngyuen, ex CEO dell’azienda, secondo il quale Apple invece di creare i propri server, sta rifornendo l’hardware e il software necessario alle varie Pandora, Netflix e co. per pemettere a quest’ultime di fare ciò che attualmente Lala fa. Ossia garantire agli utenti l’accesso ai propri contenuti ovunque essi siano e con qualsiasi dispositivo.

Si tratta di una novità molto interessante, anche se è bene sottolineare che non è una notizia ufficiale ma la semplice supposizione di una persona. Tuttavia se la realtà fosse questa, significherebbe che Apple sta già facendo quello che aveva in mente di fare con Lala e che quindi non ci saranno delle novità rilevanti.

Il data center in North Carolina è prossimo all’apertura, e tra poco scopriremo se l’obiettivo di Apple è semplicemente quello di usare il know how di Lala per aiutare atre aziende ad avere successo su App Store o se invece le indiscrezioni dei mesi passati erano vere e vedremo un nuovo MobileMe.

 

Via | TUAW

 

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.