iPhone

iPhone LCD: Bloomberg conferma una disponibilità limitata ed il nuovo nome “iPhone XR”

Anche secondo Bloomberg il nuovo iPhone LCD da 6,1 pollici ha riscontrato numerosi problemi durante la sua produzione. Questo comporterà una scarsa disponibilità dello smartphone al lancio previsto per quest’autunno.

In un recente report diffuso direttamente da Bloomberg, abbiamo scoperto un altro possibile nome dell’iPhone LCD da 6,1 pollici. Secondo Bloomberg infatti, questo nuovo smartphone Apple potrebbe chiamarsi “iPhone Xr” e non “iPhone Xc” come si vociferava negli ultimi giorni. La lettera “r” infatti si posiziona subito prima della lettera “s” nell’alfabeto e questo sarebbe il motivo per il quale Apple ha scelto il nome “Xr”. Certo, non si tratta di una giustificazione logica, ma non è da escludere questo possibile nome per l’iPhone LCD.

A confermare questo nome è comparsa in rete anche una nuova immagine di iOS. Come potete vedere dalla foto sottostante, nei suggerimenti proposti da iOS viene citato l’iPhone Xr.

Per quanto riguarda invece la disponibilità al lancio, stando alle parole di Bloomberg, Apple non è riuscita ad ottenere una giusta quantità di scorte per il lancio a livello globale. Questo si tradurrà in una scarsa disponibilità al lancio, un po’ com’è accaduto l’anno scorso con l’iPhone X. Durante la produzione di questo iPhone Xr ci sono stati dei problemi per l’installazione della luce sotto il display LCD. La difficoltà derivava proprio dal fatto che il telefono monta un display senza bordi, difficile da gestire con la tecnologia LCD.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!