AggiornamentiApp Store

Instagram introduce i Nametag per la condivisione del profilo e le Risposte Rapide

Instagram ha da poco introdotto una nuova funzione chiamata “Nametag”. Grazie ad essa potremo scannerizzare un’immagine per raggiungere il profilo Instagram della persona cercata.

Tramite un aggiornamento remoto, Instagram sta attivando questa funzione in maniera graduale a tutti gli utenti. Dal nostro profilo Instagram potremo creare la nostra “Nametag”, grazie ad una comoda ed intuitiva interfaccia che trovate qui in seguito:

  

La Nametag può essere personalizzata cambiando lo sfondo o le emoji che la circondano. Tuttavia attualmente non ci sono numerose possibilità di personalizzazione, ma siamo sicuri che in futuro verranno aggiunte altre.

Ma a cosa serve il Nametag?

Condividendo l’immagine creata nella sezione Nametag potremo condividere il nostro profilo Instagram con gli altri utenti. Nella stessa sezione in basso troviamo infatti la possibilità di scannerizzare i Nametag per trovare gli altri profili. E’ quindi un modo alternativo per trovare un utente del social network, al posto di cercare il suo nickname nella barra di ricerca.

Altra novità: le risposte rapide

Insieme agli Nametag arrivano anche le risposte rapide. Direttamente nel riquadro riservato alla tastiera troverete una nuova icona riservata alle risposte rapide. Cliccandoci sopra potrete configurare diverse risposte rapide, che verranno salvate all’interno dell’applicazione. Per esempio è possibile configurare la sigla “grz” in modo che una volta inviata diventi “Grazie mille!”.

  

In questo modo potremo rispondere più rapidamente ai numerosi messaggi Instagram che riceviamo ogni giorno.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!