Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

App Store

Fortnite raggiunge i 300 milioni di dollari di guadagni in 200 giorni

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Secondo i nuovi dati di SensorTower, i guadagni che arrivano dalla versione iOS di Fortnite continuano a crescere, stabilendo dei record senza precedenti.

Soltanto nell’ultima settimana sono stati generati 20 milioni di dollari, che portano il guadagno totale a 300 mila dollari. Il 65% di questi ricavi proviene dagli Stati Uniti.

Prima di Fortnite, il gioco che riusciva ad incassare di più era Clash Royale che adesso si trova in seconda posizione perchè i ricavi di Fortnite sono più alti del 32%. Ancora nessuno batte Pokèmon Go che qualche anno fa è riuscito a guadagnare 300 milioni di dollari impiegando soltanto 113 giorni.

Il concorrente principale di Fortnite, PUBG, ha guadagnato 47 milioni di dollari da quando ha iniziato ad offrire l’in-app purchase, 173 giorni fa.

Anche voi siete tra i giocatori di Fortnite? Fatecelo sapere nei commenti. Qui invece trovate lo sfondo per iPhone.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.