Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

OnePlus costretta a cambiare la data del suo Evento per colpa di Apple
Concorrenza

OnePlus costretta a cambiare la data del suo Evento per colpa di Apple 

Dopo aver assistito al lancio del Huawei Mate 20 Pro, ufficialmente lo smartphone Android più potete sul mercato, c’è ancora un’azienda che deve mostrarci il nuovo top di gamma. Stiamo parlando di OnePlus.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

L’8 Ottobre quest’azienda ha annunciato la data ed il luogo in cui si sarebbe dovuto tenere l’evento: New York, 30 Ottobre alle ore 11:00 locali (le 16:00 italiane, per via dell’ora legale).

Le cose però si sono messe male quando Apple, ben 10 giorni dopo, ha annunciato il suo di evento e lo ha fatto in grande stile, consegnando un invito diverso e personalizzato ad ogni giornalista, rendendoli virali.

Apple è forte e sa perfettamente come far parlare di sè. Sovrapporre il proprio evento, casualmente proprio a New York anziché a Cupertino, avrebbe stroncato OnePlus, attirando a sè tutta l’attenzione mediatica.

OnePlus si è vista costretta ad una decisione. L’azienda ha spiegato di aver parlato con molti giornalisti e top users, convenendo insieme di spostare l’evento. Adesso è ufficiale: la presentazione del 6T si terrà il 29 Ottobre, allo stesso posto e alla stessa ora.

Verrà presentato uno smartphone, quindi un prodotto che non andrà a competere direttamente con quello che presenterà Apple, ma iniziare un evento proprio mentre è già in corso quello Apple sarebbe stato un suicidio.

L’azienda (in maniera molto umile) ha ammesso di aver impiegato tantissime risorse per questo nuovo telefono e che avrebbe voluto ricevere la giusta attenzione da parte dei media, anche per una mera “ricompensa morale” per tutti i dipendenti e gli ingegneri che ci hanno lavorato.

La scelta di anticipare l’evento sarà stata davvero difficile da prendere ed ha fatto storcere un po’ il naso ad alcuni. L’azienda, chiaramente, si preoccuperà di coprire tutte le spese dovute al cambio data ma il danno all’immagine resta.. in qualche modo è stato ammesso che Apple è più forte e che il nuovo prodotto, da solo, non riuscirà a far parlare di sè quanto i nuovi iPad Pro.

Non è piacevole quando qualcuno ci mette i bastoni tra le ruote e ci limita.. per OnePlus forse non c’era alternativa migliore di questa.. resta il fatto che il 30 Ottobre arriveranno ugualmente i nuovi iPad e l’attenzione mediatica del 6T potrebbe ugualmente durare poco, a meno che non riesca realmente a sorprenderci con qualche asso nella manica.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Sarà difficile fare meglio di Huawei quest’anno, anche se il design del 6T sará decisamente interessante (secondo le immagini leaked) esiste una variante del Mate 20 che ha praticamente lo stesso design con un Notch piccolo a forma di goccia.

Voi cosa avreste fatto?

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.