La concorrenza per Netflix sta per arrivare e si chiama Apple. L’azienda è pronta a lanciare il proprio servizio di film e serie tv in streaming secondo quanto riportato dal The Information quest’oggi.

Apple arriverà a coprire ben 100 Paesi con la sua nuova piattaforma di video in streaming ma, naturalmente, non tutti saranno disponibili immediatamente al lancio.

Inizialmente, i contenuti originali di Apple verranno lanciati negli Stati Uniti nella prima metà del 2019. Sembra infatti che ci sarà un nuovo Evento tra Gennaio e Marzo dove verrà presentato questo e tutto quello che non troverà spazio all’evento di Ottobre. Gli altri Paesi dovrebbero essere raggiunti dal servizio entro la fine del 2019 (quindi non ci sarà da attendere troppo).

Altra conferma importante da parte del The Information è che queste Serie TV e Film potranno essere guardati gratuitamente da chi possiede un dispositivo Apple. Basterà un iPhone, un iPad, un Mac o una Apple TV per gustarsi nuovi contenuti. Al servizio base di Apple, che sarà usufruibile attraverso l’applicazione “TV” nativa su iOS, potrebbero poi aggiungersene altri a pagamento come HBO.

E’ probabile che Apple voglia trasformare l’app TV in un Hub, gestendo al suo interno tutte le sottoscrizioni a pagamento e guadagnando con le percentuali che vengono trattenute dagli in-app.