Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Cook conferma che i disastri in Giappone non avranno conseguenze negative per Apple
Notizie

Cook conferma che i disastri in Giappone non avranno conseguenze negative per Apple 

Durante la Conference Call di ieri, il COO di Apple ha tenuto a precisare che, i disastri capitati in Giappone non influenzeranno negativamente le operazioni di Apple. In particolare la supply chain non avrà alcun problema a gestire le esigenze produttive dell’azienda.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Tra le tante notizie comunicate dalla Apple al mondo finanziario e non solo, quella legata al Giappone è probabilmente la più interessante per i clienti della mela. Specialmente per chi, proprio in prossimità delle feste pasquali ha in programma l’acquisto di uno dei tanti prodotti Apple.

Lo Chief Operating Officer di Apple, ha infatti confermato che i disastri capitati nel paese nipponico non influenzeranno in alcun modo le strategie dell’azienda. In particolare, nel prossimo quarto la supply chain non sarà in alcun modo influenzata negativamente da queste circostanze.

Stando dunque alle parole del manager, non ci dovrebbero essere ritardi di alcun tipo, sebbene i ricavi attesi saranno di circa 200M di dollari inferiori, a causa dell’impatto economico del terremoto.

Nonostante le rassicurazione, la situazione rimane comunque instabile considerando i problemi dell’impianto nucleare e altri fattori.

 

Via | 9to5Mac

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.