Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Revolut attiva il supporto ad Apple Pay in Italia
Apple Pay

Revolut attiva il supporto ad Apple Pay in Italia 

Meno di una settimana fa avevamo parlato del supporto di una nuova banca su Apple Pay e, oggi le banche supportate dal servizio di Apple sono a quota 24.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Infatti anche Revolut introduce il supporto ad Apple Pay per i clienti residenti in Regno Unito, Francia, Polonia, Germania, Repubblica Ceca, Svizzera, Irlanda, Belgio, Spagna, Italia, Svezia, Danimarca, Norvegia, Finlandia e Islanda.

Revolut è un e-conto, che ha tra i suoi punti di forza quello di essere ottimo per i freelancer, perchè ci si può far pagare in qualsiasi valuta estera sul proprio conto e poi convertire il denaro nel momento in cui il tasso è migliore e senza costi di commissione.

Altro punto di forza è la presenza delle criptovalute come Bitcoin, Ethereum, Litecoin, Ripple e quant’altro, in maniera tale da permettervi di inviare e ricevere denaro senza che quest’ultimo possa essere tracciato.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

La carta nasce virtuale ma può essere ordinata a casa, con un costo di spedizione di 5,99€ che però viene azzerato passando attraverso il nostro link.

Potrete utilizzare Revolut come una sorta di PayPal per inviare e ricevere pagamenti sia in Italia che all’estero in diversa valuta ma senza le commissioni di PayPal o delle banche. Assolutamente Gratis.

Revolut offre anche una carta Mastercard, quindi il credito che visualizzerete nell’applicazione potrete spenderlo tranquillamente per pagare nei ristoranti e nei negozi. Da Revolut è possibile inviare anche dei bonifici bancari a conti correnti. Lo stesso Revolut è un conto corrente in quanto vi verrà fornito un IBAN sul quale potrete ricevere bonifici o l’accredito degli stipendi. Ancora una volta ideale per i giovani che non vogliono pagare le spese bancarie per uno stipendio.

Ringraziamo come sempre Stefano per la segnalazione

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.