JailbreakNews

Checkra1n si aggiorna introducendo il supporto per Linux e iOS 13.3.1

Il famoso tool per effettuare il jailbreak viene aggiornato con grandissime novità

Il team di checkra1n ha aggiornato lo strumento di jailbreak basato su exploit di bootm checkm8 alla versione 0.9.8 beta con una miriade di modifiche.

L’annuncio è stato condiviso in un Tweet:

Checkra1n

Ecco il registro completo delle modifiche per questa versione di checkra1n:

Cosa c’è di nuovo

Correzioni di bug

– Questa versione corregge una miriade di bug.

Altre modifiche

– È arrivato il supporto per Linux!
– Presenta webra1n.
– Il patching di basso livello è ora gestito dal nostro nuovissimo pongoOS, progettato da zero per garantire flessibilità.
– Aggiunge una CLI completamente nuova, costruita attorno a ncurses, che ora supporta FastDFU.
– Aggiunge un nuovo flag –version alla CLI per scopi di debug.
– Aggiunge una nuova opzione nella GUI e nella CLI che consente di impostare boot-arg personalizzati.
– Aggiunge un’opzione per saltare il controllo della versione per le nuove versioni iOS e iPadOS che non sono ancora state testate ufficialmente.
– Aggiunto il supporto per iOS e iPadOS 13.3.1.
– L’app checkra1n non richiede più l’apertura di Internet.

Per chi utilizza un computer Windows, il nuovo supporto Linux è un’ottima notizia perché è gratuito e facile da installare su qualsiasi PC partizionato.

Supporto Linux

Questa è la prima versione di checkra1n che aggiunge il supporto per Linux.

Problemi noti

– L’exploit poteva non funzionare in modo affidabile su alcuni dispositivi, come Raspberry Pi Zero e Raspberry Pi 3.
– Quando si tenta di eseguire il jailbreak di più dispositivi, solo il primo tentativo avrà esito positivo. Soluzione alternativa: riavviare checkra1n dopo ogni tentativo di jailbreak.

webra1n

Webra1n è un’interfaccia utente sperimentale basata sul web per checkra1n, che trasmette ncurses – l’interfaccia utente basata sul terminale – direttamente sul tuo browser e consente ai dispositivi  (come il Raspberry Pi) di presentare un’interfaccia sulla rete.

Consigliamo di utilizzarlo localmente o dietro una rete / proxy Wi-Fi protetti da password.

Piattaforme non supportate

Questa beta è disponibile solo per macOS e Linux. Sono in corso lavori per supportare Windows, che verrà aggiunto in una versione successiva.

Checkra1n v0.9.8 fornisce inoltre allo strumento di jailbreak una nuovissima interfaccia a riga di comando (CLI) costruita con ncurses e FastDFU. L’app ora supporta ufficialmente iOS e iPadOS 13.3.1 e ora supporta anche il controllo della versione iOS durante il jailbreak in modo da non dover attendere che il team di checkra1n esegua il jailbreak delle versioni più recenti di iOS (si prega di notare che il jailbreak modifica la compatibilità con le versioni più recenti le versioni del firmware sono una storia diversa).

È possibile scaricare l’ultima versione di checkra1n dal sito web ufficiale di checkra1n. Puoi anche utilizzare il nostro tutorial per eseguire il jailbreak con checkra1n su un dispositivo compatibile.

I dettagli su checkra1n per Linux sono disponibili qui.

 

 

 

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!