Entra su Scontiamolo, il nostro canale di Offerte e Sconti su Telegram.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

AppleNews

WSJ: “Ecco perché Warren Buffett e Berkshire Hathaway investono molto su Apple “

Svelato il motivo per cui Warren Buffett e Berkshire Hathaway puntano molto su Apple

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

All’inizio di questa settimana, è stato riferito che il Berkshire Hathaway di Warren Buffett aveva venduto oltre $ 800 milioni di azioni AAPL. Si tratta di un importo relativamente irrilevante rispetto al totale delle proprietà Apple di Berkshire. Ora, un nuovo rapporto del The Wall Street Journal descrive in dettaglio come Buffett abbia puntato molto su Apple negli ultimi anni.

Come spiega il rapporto, il valore della partecipazione del Berkshire in AAPL è più che raddoppiato da quando il conglomerato ha iniziato ad acquistare azioni nel 2016. Berkshire Hathaway ha investito circa 36 miliardi di dollari in azioni Apple e questa quota è ora valutata quasi 79 miliardi di dollari.

Ciò significa che Apple rappresenta il 14% della capitalizzazione di mercato del Berkshire, che è “più di qualsiasi altro singolo titolo nel suo portafoglio“.

Apple

Il rapporto descrive in dettaglio come la strategia di investimento di Buffett è cambiata nel corso degli anni. All’inizio, Buffett ha investito in società che vendevano al di sotto del loro valore. Successivamente è passato all’acquisto di “società ben gestite” con vantaggi competitivi:

Il signor Buffett, presidente e amministratore delegato del Berkshire, ha trascorso i suoi primi anni di investimenti cercando di acquistare “mozziconi di sigaro” o società che vendevano così tanto al di sotto del loro valore che un investimento sarebbe probabilmente redditizio, indipendentemente dalle prestazioni dell’azienda. Successivamente è passato a concentrarsi sull’acquisto di società ben gestite con forti vantaggi competitivi a prezzi ragionevoli.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Buffett ha iniziato a studiare Apple all’inizio del 2016, quando uno dei suoi gestori di portafoglio del Berkshire ha acquistato una partecipazione di $ 1 miliardo nella società.

“Mentre studiava la società e chiedeva ai suoi pronipoti informazioni sulla loro fedeltà ai prodotti Apple, Buffett decise che Apple era una società di vendita al dettaglio che poteva fruttare”, spiega il rapporto del Wall Street Journal.

Per Buffett, questo è stato un grande cambiamento nella strategia. In genere aveva evitato tutte le aziende tecnologiche perché pensava di non riuscire a capirle.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.