PUBBLICITÀ
App Store

Apple rimuove Shadow Cloud dall’App Store

Shadow, uno dei numerosi servizi di cloud gaming che ha guadagnato popolarità di recente, ha rimosso la sua app iOS dall’App Store.

Per coloro che non hanno familiarità con il servizio, Shadow consente agli abbonati di giocare a titoli a tripla A su smartphone, tablet, set-top box e computer, mentre i server remoti di fascia alta si assumono l’onere di elaborare la grafica dei giochi ad alta intensità.

La società francese che gestisce il servizio ha confermato, tramite un post su Reddit, che Apple ha rimosso le sue app di streaming per iOS e Apple TV da ‌App Store‌ per un “mancato intervento in conformità con una parte specifica delle Linee guida dell’‌App Store‌“. L’app Shadow per Mac non è stata rimossa e rimane disponibile sul sito Web Shadow.

Nell’annuncio, la società ha dichiarato che “sta attualmente indagando sulla situazione” e che sta lavorando per riportare Shadow il più presto possibile su iOS.

Non è chiaro quale aspetto della politica dell’App Store‌ il servizio ha violato, ma la situazione sembra simile a quando Apple ha rimosso l’app Steam Link di Valve a maggio 2018 a causa delle violazioni delle linee guida‌ relative agli acquisti in-app.

Sei un utente Shadow su iPhone o iPad? Cosa ne pensi della rimozione dell’app da parte di Apple? Facci sapere nei commenti!

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button