PUBBLICITÀ
Mac

Kuo: Apple lancerà diversi modelli di Mac con processori ARM nel 2021

Secondo le stime dell'analista TF Securities Ming-Chi Kuo, Apple prevede di integrare i suoi processori ARM personalizzati in diversi modelli di Mac nel 2021.

Apple prevede di lanciare diversi modelli MacBook e Mac con i propri processori basati su ARM nel 2021, ha affermato l’analista Ming-Chi Kuo in una nuova nota di ricerca.

Con Apple che controlla la progettazione e la produzione dei chip, l’azienda sarà in grado di introdurre nuovi modelli di Mac alla massima richiesta del mercato, afferma Kuo. È importante sottolineare che Apple non dovrà più fare affidamento sulla roadmap di Intel.

Inoltre, il passaggio a progetti interni ridurrà i costi del processore di circa il 40- 60%, stima Kuo. Parti più economiche equivalgono a flessibilità della struttura dei costi e, forse, prezzi dei prodotti più competitivi.

Infine, i Mac basati su ARM forniranno una maggiore differenziazione del mercato dai PC Windows, che si basano quasi esclusivamente su processori Intel o AMD.

mac arm

Tuttavia, potrebbero esserci alcuni costi aggiuntivi che Apple dovrà sostenere e che compensano parzialmente tale risparmio. Ad esempio, Apple attualmente si affida al controller USB integrato nel chipset Intel. Kuo afferma che il colosso di Cupertino dovrà ora procurarsi quel controller da qualcun altro e ritiene che il produttore ASMedia sarà l’unico fornitore di controller USB per i Mac ARM di Apple.

Infine, Kuo ritiene che Apple adotterà formalmente la tecnologia USB 4.0 nel 2022. Finalizzato lo scorso anno, il protocollo incorpora risorse da Thunderbolt 3 e supporta la trasmissione di dati fino a 40 Gbps, la fornitura di energia fino a 100 W e la retrocompatibilità con i precedenti formati USB e Thunderbolt 3 .

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button