Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

Si complica la causa di Samsung Contro Apple, arrivando anche negli Stati Uniti

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

E’ indubbio: Samsung è davvero intenzionata a rendere la vita difficile ad Apple. Dopo la contro accusa di Samsung in Corea, Germania e Giappone si aggiunge anche quella statunitense.

Poco prima di annunciare i risultati del primo trimestre fiscale del 2011 (utile in calo del 30%), Samsung ha fatto ancora causa ad Apple.

La prima, in risposta a quella di Apple (perché il partner era andato “troppo oltre“), si era limitata ai tribunali coreani, giapponesi e tedeschi, ma ora Samsung rilancia in quello californiano di San Jose.

La lista dei 10 brevetti reclamati da Samsung ce la fornisce FOSS Patents: 6.292.179, 6.928.604, 7.009.626, 7.050.410, 7.069.055, 7.200.792, 7.362.867, 7.386.001, 7.447.516 e 7.675.941. L’azienda coreana sostiene che Apple li avrebbe violati sia con gli smartphone che con gli iPad di prima e seconda generazione, riguardano le tecnologie 3G e le interferenze radio.

via | 7B.it

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.