Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Jailbreak

Unc0ver Vs Checkra1n: quale tool utilizzare per eseguire il jailbreak?

In questo articolo, scopriremo le differenze tra i due tool disponibili per effettuare il jailbreak di iOS 13.5.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Per tutti coloro che sono indecisi su quale tool utilizzare per effettuare il jailbreak di iOS 13.5 sul proprio dispositivo, in questo articolo andremo a scoprire quali sono le differenze tra Unc0ver e Checkra1n.

Exploit

Chi ha seguito lo sviluppo e l’avanzamento di questi tool per il jailbreak, è consapevole del fatto che checkra1n è stato reso possibile da un exploit basato su hardware chiamato “checkm8“, mentre l’ultima l’ultima versione di unc0ver attualmente disponibile è progettata da una serie di exploit tfp0 basati su software che rendono possibili il jailbreak.

Per quanto riguarda il primo, la natura dello strumento basata su checkm8 significa che non può essere patchato da Apple, permettendo così al team di supportare ogni singola versione futura di iOS. Per quanto riguarda unc0ver invece, sarà probabilmente patchato da Apple molto presto, il che significa che sarà necessario trovare nuovi exploit nelle future versioni di iOS per offrire il supporto del jailbreak per le nuove versioni.

Semi-Tethered vs Semi-Untethered

Checkra1n è un jailbreak semi-tethered, il che significa che ogni volta che il dispositivo viene riavviato, o spento e riacceso, si riaccenderà senza jailbreak. Andrà quindi collegato ad un computer per eseguire nuovamente il boot con il jailbreak. Quindi da un lato troviamo il vantaggio che possiamo far sparire il jailbreak all’occorrenza con un semplice riavvio, e dall’altro troviamo lo svantaggio di dover utilizzare il computer di tanto in tanto.

Unc0ver, d’altra parte, è classificato come un jailbreak semi-untethered. Una volta che l’IPA unc0ver sarà stato installato sul dispositivo, se quest’ultimo viene spento o riavviato, il ripristino del jailbreak non richiede la connessione a un computer. Andrà semplicemente avviata quest’applicazione che eseguirà il boot del dispositivo con il Jailbreak.

Compatibilità

checkra1n può effettuare il jailbreak solo dei dispositivi sensibili all’exploit checkm8. Ciò significa che possiamo eseguire il jailbreak dei dispositivi da iPhone 5 a iPhone X ma non sui dispositivi più recenti come iPhone XS/XR o la serie iPhone 11.

Unc0ver invece è un exploit basato sul software, quindi sui dispositivi più recenti iPhone XS/XR e i vari iPhone 11 funziona tranquillamente a patto che siano aggiornati ad iOS 13.5.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.