Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

AnyList spiega perché non userà con Accedi con Apple

"Dopo aver considerato i vantaggi di accedere con Apple, abbiamo deciso di non supportarlo. Comprendiamo che ciò potrebbe sorprendere alcuni dei nostri clienti, quindi vorremmo spiegare in dettaglio perché abbiamo preso questa decisione."

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

L’app per la lista della spese e ricette, AnyList, ha spiegato in un lungo post sul blog perché non supporterà Accedi con Apple ed ha inoltre elencato dieci problemi.

Secondo il rapporto, ci sono cinque problemi per gli utenti e cinque per gli sviluppatori e di conseguenza l’app non supporterà il metodo di accesso.

Innanzitutto, afferma che esiste un problema comune con qualsiasi accesso di terze parti, che si tratti di Apple, Google, Facebook, Twitter o qualsiasi altro servizio.

Le persone non ricordano quale sistema di accesso hanno usato per creare il loro account. (“Hmm, ho creato questo account un paio di anni fa. Ho usato il mio indirizzo e-mail? Account Facebook? Accedi con Apple?”) Domande semplici come “Come reimpostare la mia password?” non hai più risposte semplici e dipende dal sistema che hai usato per creare il tuo account. E se il tuo account viene bloccato e utilizzi un sistema di accesso di terze parti, potremmo non essere in grado di aiutarti e dovremmo invece indirizzarti verso un’altra società, con tutte le seccature che ciò comporta.

Ma ci sono alcuni problemi specifici con Accedi con Apple, come il fatto che molti ID Apple utilizzano un indirizzo e-mail iCloud.

Molti di quegli indirizzi e-mail iCloud sono inutilizzati e non controllati, perché l’account e-mail “reale” di un cliente è il loro account Gmail, Yahoo o Hotmail. Se proviamo a contattare un cliente utilizzando il suo indirizzo e-mail iCloud, potrebbero non vedere mai il nostro messaggio.

Quindi la gente potrebbe chiedere aiuto, noi risponderemmo e poi verremmo nuovamente contatti perché agli utenti risulta che non abbiamo mai risposto. La nostra risposta è arrivata al loro account e-mail iCloud, ma non l’hanno visto perché hanno sempre e solo controllato il loro account Gmail.

La funzione Nascondi la mia e-mail in Accedi con Apple aggrava ulteriormente il problema.

Se un cliente ci contatta chiedendo supporto e dobbiamo cercare qualcosa nel suo account, in genere possiamo semplicemente chiedere l’indirizzo e-mail del suo account. Ma con “Nascondi la mia e-mail” non sarebbe facilmente possibile, poiché il cliente dovrebbe decifrare l’indirizzo email privaterelay.appleid.com utilizzato per il suo account.

Ciò rende anche difficile o impossibile la condivisione di elenchi, poiché ciò avviene di solito inserendo il loro indirizzo e-mail.

Con l’opzione “Nascondi la mia email”, il tuo coniuge o i tuoi amici ovviamente non conosceranno il tuo indirizzo email privaterelay.appleid.com, quindi quando inseriscono il tuo indirizzo email, i nostri sistemi crederanno che tu non abbia un account.

Dal punto di vista degli sviluppatori, aggiunge complessità e tempo, e quindi costi.

Per noi non è sufficiente aggiungere Accedi con Apple alla nostra app iOS. Dobbiamo anche aggiungerlo alla nostra app Web, app per Mac e app per Android. (Creando una complessità ancora maggiore, Apple non fornisce alcuna soluzione reale per supportare l’accesso con Apple su Android.) Quindi, se scegliamo di supportare l’accesso con Apple, ciò significa che dobbiamo dedicare molto tempo a farlo funzionare ovunque, piuttosto che passare il tempo a migliorare l’elenco principale, le ricette e la funzionalità di pianificazione dei pasti della nostra app.

Apple non obbliga gli sviluppatori a offrire l’accesso con Apple, ma se un’app offre altre registrazioni di terze parti, deve offrire anche la versione della società. Apple inoltre “suggerisce” nelle sue linee guida che il suo accesso deve apparire al di sopra di quelli concorrenti. AnyList sta risolvendo questo problema rimuovendo l’accesso a Facebook, il suo unico altro accesso di terze parti.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.