Notizie

A seguito del rilascio di iOS 13.6, Apple chiude le firme di iOS 13.5.1

Dopo il rilascio di iOS 13.6, Apple ha smesso di firmare iOS 13.5.1, il che significa che non è più possibile eseguire il downgrade a quella versione di iOS.

In seguito al rilascio di iOS 13.6 al pubblico la scorsa settimana con Apple News + Audio e Car Key, Apple ha smesso di firmare iOS 13.5.1. Ciò significa che gli utenti non possono più effettuare il downgrade da iOS 13.6 a iOS 13.5.

Come altri aggiornamenti iOS, iOS 13.6 include numerosi miglioramenti della sicurezza e corregge diverse vulnerabilità. Queste violazioni della sicurezza possono essere utilizzate per accedere ai file di sistema interni, il che in alcuni casi porta al processo di jailbreak. Ecco perché Apple impedisce agli utenti di effettuare il downgrade dei propri dispositivi.

Il ripristino di build iOS precedenti è comune per la comunità di jailbreak e talvolta può anche essere utile per gli utenti che riscontrano bug significativi dopo l’aggiornamento all’ultima versione di iOS. Ora che Apple ha smesso di firmare iOS 13.5.1, gli utenti non possono più effettuare il downgrade a quella versione di iOS da una versione più recente.

iOS 13.6

iOS 13.5.1 è stato rilasciato a giugno con una correzione per una vulnerabilità del kernel di cui ha beneficiato il jailbreak unc0ver.

Impedendo agli utenti di reinstallare versioni precedenti di iOS, Apple garantisce che tutti i sui utenti stiano ottenendo l’esperienza più stabile attualmente disponibile. La società, ha anche smesso di firmare iOS 12.4.7 a seguito del rilascio di iOS 12.4.8 della scorsa settimana per dispositivi meno recenti.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button